Qual'è la tua paura? Pubblicato il novembre 2, 2018 6:27 pm in :

 

Oggi vorrei analizzare quali sono le 3 grandi paure che hanno le persone prima di acquistare una casa ed in particolare, una casa all’asta.

Certo…

…il momento della decisione di acquistare una casa è sicuramente importante, si tratta di fare un investimento impegnativo e che il più delle volte, ti seguirà per molto tempo.

Ci sono soldi da investire, magari i risparmi di una vita, e un mutuo da fare che dovrai rimborsare in 20 o 30 anni.

Aspetti tecnici da valutare circa le varie conformità urbanistiche e catastali.

Rapporti con il condominio e magari qualche problema pregresso che potrebbe pregiudicare il tuo acquisto…

Paura

Ma allora quali sono le 3 paure?

Come dicevo le 3 paure più frequenti sono:

  1. Perderò i miei soldi e non riuscirò a pagare il debito?

  2. Comprerò una casa non regolare creandomi un mucchio di problemi?

  3. Avrò problemi con chi c’era in casa?

 

Ecco, dalla nostra esperienza queste sono le paure più frequenti e le domande che più spesso ci vengono fatte sono proprio in conseguenza di queste.

Paure più che lecite, sia chiaro, ma è qualcosa che abbiamo affrontato più volte ed ora volevo darti qualche suggerimento.

 

1. Perderò i miei soldi e non riuscirò a pagare il debito?

Tieni conto che stai comprando un immobile, e se fatto ad un’asta immobiliare, stai risparmiando almeno il 30% sul prezzo che troveresti sul mercato libero, in agenzia ad esempio.

Un immobile non è un investimento finanziario su mercati azionari dove se il valore scende non puoi fare nulla. Un immobile è un qualcosa di fisico e troverai sempre qualcuno che apprezzerà il suo valore.

Potrai sempre pensare di rivendere casa e guadagnarci anche qualcosina visto che hai comprato sotto costo

 

Inoltre puoi sempre rinegoziare gratuitamente il mutuo chiedendo una rata più leggera ed allungare in attesa di tempi migliori.

 

2. Comprerò una casa non regolare creandomi un mucchio di problemi?

Non nascondiamoci dietro un dito, in Italia, ed in Campania in particolare, ci sono tante case costruite ai limiti della legalità ed alcune volte con piccoli abusi.

Comprando sul libero mercato, dovresti verificare tu ed un tuo tecnico, la regolarità della casa che stai acquistando.

Facendolo ad un asta immobiliare hai un documento di riferimento, redatto da un tecnico nominato dal tribunale, dove sono riassunte tutte le verifiche fatte. Questa è la famosa perizia.

Certo devi saperla leggere o farla leggere ad un tecnico che dovrà valutare se avvalersi della possibilità di sanatoria riservata alle vendite esecutive.


Non sai che all’asta puoi comprare un immobile completamente abusivo?  …magari con decreto di abbattimento già in esecuzione?      Male…molto male!


3. Avrò problemi con chi c’era in casa?

Beh… chiaro a cosa mi riferisco, no?

Molte zone della Campania sono zone calde, lo sappiamo entrambi, ed è qui che vorrei farti riflettere.

Diciamo subito che un boss non si farebbe mai pignorare la casa soprattutto perché l’avrebbe pagata in contanti e non avrebbe fatto un mutuo.

In ogni caso potrebbe capitare qualcuno non molto tranquillo.

⇒ E tu te la senti di fare personalmente le verifiche?

⇒ Vorresti aver a che fare con lui direttamente?

 

Questo è davvero uno dei punti delicati, alcune volte abbiamo sconsigliato la partecipazione ai nostri clienti proprio per questo motivo ma altrettante volte abbiamo trovato un’alternativa dopo poco tempo.

Un punto di partenza è sicuramente leggere la nostra Guida Gratuita dove potrai trovare i nostri 8 consigli per la partecipazione alle Aste Immobiliari

 

Tieni anche conto che la priorità del nostro Metodo AstaSicura è proprio quello di valutare l’intera operazione a 360°.

Valutazioni di prezzo, urbanistiche, catastali, ipotecarie, prenderemo tutte le informazioni utili a determinare la sicurezza del tuo acquisto.

Tutto verrà riassunto in pochi e chiari documenti che ti verranno illustrati in ogni punto.

 

Poi prenderai la tua decisione…ma solo con l’intera situazione sott’occhio!


 

Allora passata la paura?

 

Compila il modulo qui sotto e decidi subito di risparmiare sulla tua prossima casa !