Mutuo Asta immobiliare Pubblicato il Agosto 2, 2019 8:10 am in :

In un mio precedente articolo già ho parlato di Mutuo all’Asta ma oggi vorrei ritornare sull’argomento in seguito ad una recente esperienza nella quale ci sono stati dei fraintendimenti tra il consulente ed i nostri clienti, persone eccezionali che si sono affidati a noi per trovare la loro casa.

Vorrei iniziare a dire che quando ti propongono Mutui al 100% questo vuol dire che, al lordo delle spese, la banca concede al mutuante (chi riceve i soldi, tu in questo caso) l’intera somma pagata per l’acquisto della casa indicata nell’atto sia in caso di normale compravendita che per un acquisto all’asta.

Faccio un esempio, se acquisti casa a 100.000€ e la banca ti finanzia al 100% significa che tu dovrai rimborsare un capitale di 100.000€ oltre gli interessi, ma la banca ti darà una somma inferiore in quanto dai 100.000€ verranno decurtate le spese sostenute per l’erogazione del mutuo (istruttoria, perizia, assicurazione, ecc…) che possono valere anche qualche punto %.

Quindi dal notaio dovrai integrare personalmente quanto mancante fino all’intera somma, 100.000€ nell’esempio.

Meglio saperlo subito con chiarezza!

Detto questo vorrei analizzare con te le varie fasi di istruttoria in modo da avere chiaro come si svolgerà il tutto ed a quali spese dovrai andare incontro.

In mancanza di un accordo ABI con il Tribunale, ad esempio il Tribunale di Nocera Inferiore non aderisce all’accordo ABI, dovrai rivolgerti ad una delle banche che erogano mutui all’asta.

Fai attenzione che non tutte lo fanno

Specifica bene cosa cerchi se vai a parlare con il Direttore della tua banca

Una volta che hai individuato l’offerta che fa per te puoi chiedere l’istruttoria della pratica ed il primo passo sarà la

Delibera reddituale

La banca raccoglierà tutte le informazioni su di te, sulla tua famiglia, sui tuoi redditi, sui tuoi altri finanziamenti in corso, acquisirà informazioni dalla banca dati protesti e cattivi pagatori, insomma verrà a sapere tutto, ma proprio tutto, della tua vita.

Lo so, potrebbe darti fastidio, ma è un passo indispensabile e fondamentale per consentire alla Banca di valutare la possibilità di concederti il Mutuo assumendosene il rischio.

Ti anticipo…dovrai firmare decine di fogli di privacy. Preparati!

Dopo questo passo fondamentale possiamo aspettare l’aggiudicazione della tua casa nel caso non sia già avvenuta oppure potresti fare la delibera reddituale in attesa di trovare casa in modo da accelerare i tempi.

Puoi iniziare a valutare il tuo mutuo sul famoso mutuionline facendo attenzione che c’è un grosso errore sul quel sito.

Vuoi sapere qual’è?

Leggi l’intero articolo… te lo scrivo in piccolo alla fine.

Dopo la delibera reddituale, e l’aggiudicazione dell’immobile, la banca chiederà una

Perizia dell’immobile.

In questa fase serve la collaborazione del custode il quale dovrà concordare l’appuntamento per la visita con il perito della banca.

Ti assicuro che la cosa non è proprio banale se l’immobile è occupato !

Il perito quindi valuterà l’immobile e darà il suo valore. Il più delle volte il valore sarà molto superiore al prezzo di aggiudicazione e questo consentirà l’erogazione del mutuo, cosiddetto, al 100%.

Ora si passa alla fase finale, la firma dell’

Atto di Mutuo

dal Notaio indicato al momento della fine istruttoria ed al quale la Banca invierà bozza del contratto da sottoscrivere ed al quale chiederà relazione preliminare.

Eggià… la spesa del notaio è a carico del mutuante. Quanto costa? Dipende dagli importi in gioco e dal rapporto con il notaio. Ti dico subito che non ti costerà mai meno di 1.000/1.500€.

Fatto questo uscirai dallo studio del Notaio con i tuoi assegni da versare in Tribunale per il pagamento della tua casa acquistata all’asta. Come già detto dovrai integrare una piccola somma che la banca non ti darà.


SEMPLICE ???

Non credere… per molti tutto questo è fonte di stress. Tieni sempre conto che ci sono dei tempi tassativi ed improrogabili da rispettare.

Ci sono tantissimi passaggi intermedi che non ho indicato ma che sono altrettanto impegnativi….ma questo è il prezzo da pagare per acquistare una casa a sconto!

Nell’ultima operazione abbiamo fatto salti mortali per tutelare i nostri clienti.

I nostri clienti hanno sempre priorità su tutto!


Come dici? …vuoi sapere dell’errore?

Davvero non credi possa esserci un errore? Se ti dico che l’errore c’è devi credermi. Anzi, facciamo così… ti metto uno screenshot.

Trova tu l’errore, o meglio l’inesattezza, e ti regalo una consulenza privata di 20′ con me (valore di oltre 100€ e per i primi 5 che trovano l’errore ). Ovviamente dovrai darmi una risposta motivata…


Screen Shot dal sito www.mutuionline.it

La conoscenza si paga, non fare l’errore di improvvisarti che poi diventa tutto più difficile e quando ti rivolgerai a qualcuno per uscirne potrebbe essere tardi!


Compila il modulo qui sotto e decidi subito di risparmiare sulla tua prossima casa affidandoti ad una squadra di professionisti competenti !

Consulenza One To One