Investimento immobiliare Pubblicato il febbraio 28, 2018 9:03 am in :

L’investimento immobiliare, che derivi dall’ascquisto di una nuova casa all’asta o meno, come abbiamo già visto, è legato a questioni di competenza regionale. Lo sono quelle legate al compratore, lo sono quelle legate al venditore ma, soprattutto, lo sono quelle legate al mercato. Di base è il territorio, con i suoi acquirenti, a decidere l’andamento del valore di una casa. E quali acquirenti troviamo in Campania? Secondo recenti ricerche, il monolocale si colloca al primo posto nelle ricerche immobiliari effettuate a Napoli e Salerno. A Caserta, si cerca invece con maggior frequenza un bilocale. Se il trilocale è la soluzione più cercata in assoluto, ad Avellino e Benevento in molti cercano anche un quadrilocale.

Investimento immobiliare: il mercato (dei B&B) in Campania

In Campania il mercato è abbastanza vivace a partire da:

  • Sorrento, dove è in forte crescita la domanda di molti investitori, provenienti principalmente da Napoli e provincia, che ricercano costantemente immobili da adibire a strutture ricettive extra alberghiere. Le metrature più richieste partono dai 70 mq in poi.
  • Molto gettonata anche la zona di Castellabate, nel Cilento, dove si registra una maggiore richiesta di immobili da destinare all’apertura di alberghi e di strutture turistico ricettive o di casa vacanza e B&B in seguito all’incremento di locazioni estive;
  • Ad Amalfi e Positano prevale la domanda di casa da utilizzare per le vacanze o da destinare alla creazione di affittacamere e B&B. Ad acquistare sono prevalentemente napoletani. La domanda si orienta su trilocali su cui investire da 300 a 400 mila euro.

Valore di mercato

Dalle ultime rilevazioni emerge che, per il 2017, mentre nel mese di febbraio il valore delle abitazioni era cresciuto, seppur di poco, arrivando ad un aumento dello 0,3% rispetto al primo mese del 2017, il calo annuo è pari al 5,1%, per un costo medio degli alloggi che si attesta sui 1888 euro al metro quadrato.

In Regione Campania, in particolare, il calo tocca -1,2%. Sembra proprio il momento di comprare, ci sono occasioni da non lasciarsi sfuggire.